Comunicato stampa della "Campana"

Nella riunione di Giunta Comunale del 22.4.2010, avuta la presenza di tutti gli assessori comunali, si è verificato un episodio che, sotto il profilo amministrativo e politico, non può che essere considerato di gravità estrema.Sulla proposta di deliberazione in ordine alla rideterminazione della pianta organica con personale in eccedenza e approvazione programma triennale fabbisogno di personale, gli Assessori Giuseppe Stiscia e Antonio D’Addona si sono astenuti, il tutto dopo che fosse stato abbondantemente chiarito che le due deliberazioni erano preordinate all’approvazione dell’ipotesi di bilancio riequilibrato a seguito del dichiarato dissesto finanziario dell’Ente. La posizione degli assessori astenuti ha messo a serio rischio non solo e non tanto la vita dell’Amministrazione in carica, ma soprattutto la prospettiva di ripresa e corretta gestione del Comune e, con esso, della popolazione montecalvese.

Quanto accaduto ha determinato il venir meno del  rapporto di fiducia che deve intercorrere tra il primo cittadino e gli assessori comunali, imponendo al Sindaco, a tutela dell’interesse comunale, di adottare l’unico provvedimento possibile, la revoca della nomina di Giuseppe Stiscia e Antonio D’Addona ad Assessore del Comune di Montecalvo Irpino.Il provvedimento è stato notificato agli interessati il 24.4.2010.
La decisione del Sindaco ha trovato il sostegno netto ed incondizionato degli assessori, dei consiglieri comunali di maggioranza nonché dei candidati non eletti della lista de “La Campana”.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna