L'opposizione attacca la maggioranza

Il gruppo di minoranza consiliare di Montecalvo Irpino, con a capo Alessio Lazazzera, attacca con un manifesto l'operato dell'esecutivo di Carlo Pizzillo. Il manifesto contiene un lungo elenco di ciò che non va secondo l'opposizione. Tra i punti principali vi sono: "I lavori al Comparto Nicola Pappano sono fermi e i fabbricati sono in decadimento.

Tutte le strade rurali sono in pessimo stato ed al limite della transitabilità; gli alloggi di via dei Mille sono in rovina, mentre gli impianti sportivi sono impraticabili e sottratti all'uso dell'utenza". Viene toccato anche il settore economico: "La pressione fiscale è stata portata alle aliquote massime e l'Ici è stata aumentata per i prossimi venti anni. Dodici dipendenti comunali sono stati individuati come soprannumerari e rischiano di perdere il posto di lavoro. Ben nove opere pubbliche, già finanziate prima delle ultime elezioni per complessivi 662mila euro, adesso non vengono realizzate e le gare non sono state ancora bandite". Dunque guerra aperta tra minoranza e maggioranza.

Fonte: www.irpiniaoggi.it

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna