Montecalvo Irpino - I dipendenti chiedono dimissioni Rsu

E’ ancora lotta al comune di Montecalvo Irpino. I dipendenti comunali reintegrati in servizio dopo l’ordinanza del Giudice del Lavoro del Tribunale di Ariano Irpino, adesso hanno deciso di continuare la lotta per salvaguardare i loro diritti e chiedono le dimissioni delle Rsu aziendali, Beniamino Iorizzo, Felice Goduto e  Antonio Blundo.

«I sottoscritti - si legge nella missiva - facendo seguito all’ordinanza del Giudice del Lavoro di Ariano Irpino che in data 2 novembre 2010 ha ordinato al Comune di cessare immediatamente la condotta antisindacale al provvedimento di rideterminazione della pianta organica dell’ente, rimuovendo gli atti conseguenti; e  considerato che le Rsu aziendali hanno partecipato direttamente e  attivamente all’iter procedurale, i cui vizi sono stati tigmatizzati dal Giudice, chiedono le dimissioni della rappresentanza sindacale al solo fine di ricreare un clima di di serenità e di convivenza civile». Ma gli interessati smentiscono asserendo che a tutt'oggi non è pervenuta loro nessuna lettera con richiesta di dimissioni e si dicono fiduciosi sicuri della bontà del loro operato. Il rinnovo delle Rsu è previsto per il prossimo mese di marzo.

 

17 NOVEMBRE 2010

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna