Montecalvo, revocate le deleghe all'assessore Ruccio

Il sindaco Carlo Pizzillo ha revocato le deleghe all'assessore Giuseppe Ruccio. “Di seguito alle reiterate, costanti vostre prese di posizioni, anche pubbliche – si legge nella missiva inviata all'ex assessore -, che vi hanno visto in contrasto stridente con l’operato e l’impostazione dell’Amministrazione che mi onoro di presiedere, considerato anche l’esplicito e per nulla celato vostro strumentale disimpegno, Vi comunico, ai sensi della vigente normativa, la revoca con effetto immediato, dalle funzioni di Assessore a suo tempo conferitevi. L’occasione è propizia per ringraziarvi della collaborazione sin qui fornita”.

Fonte : Comune di Montecalvo Irpino

Com'è umano Lei!

“Com’è umano, lei!” Quelli della Domenica.  

è una battuta tormentone pronunciata da Giandomenico Fracchia, la maschera buffa e surreale inventata da Paolo Villaggio, che lo interpretò per la prima volta nel 1968 nel programma televisivo 

Montecalvo Irpino: dalla zona rossa alla verde Irpinia

E' stato sottoscritto dalla Regione, dalle Province di Napoli ed Avellino e dai comuni di Ariano Irpino, Casalbore, Greci, Montaguto, Montecalvo Irpino, Svignano Irpino, Villanova del Battista e Zungoli un Protocollo d'Intesa per avviare una serie iniziative rivolte al decongestionamento abitativo della zona rossa del Vesuvio ed al potenziamento degli insediamenti residenziali nell'area dell'Ufita. VIDEO 

Montecalvo Irpino: Il Sindaco Pizzillo “dalla Zona Rossa alla Verde Irpinia”

Pubblicata la brochure del progetto “dalla Zona Rossa alla Verde Irpinia” e messo on line il video che racchiude la descrizione dei comuni aderenti al progetto: Ariano Irpino, Casalbore, Greci, Montaguto , Montecalvo Irpino , Villanova del Battista e Zungoli. Video

A 30 anni dal sisma del 1980: analisi e provocazioni corsare

In questi giorni non mancano le manifestazioni ufficiali per celebrare solennemente, alla presenza delle autorità istituzionali, il trentennale del terremoto che il 23 novembre 1980 sconquassò il Sud Italia con un’intensità superiore al 10° grado della scala Mercalli e una magnitudo pari a 6,9 della scala Richter.