Castello Pignatelli. Indicazioni per la destinazione d'uso

Valorizzazione e promozione delle risorse dell'Ente. Castello Ducale Pignatelli. Indicazioni per la destinazione d'uso dei locali con relativo spazio antistante. Indirizzi operativi al Responsabile AA.GG COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE n- 150 del 04.10.2013 Premesso che: a seguito di concessione di finanziamenti P.O.R./FESR Campania, successivamente integrati con fondi comunali, questo Ente ha dato corso ai lavori di restauro e riqualificazione del Castello Ducale Pignatelli di Montecalvo; i citati finanziamenti non sono stati sufficienti per il completo recupero del complesso

I motivi del nostro no al consuntivo 2012

MONTECALVO IRPINO - Monta la protesta dei due ex assessori, Franchina Mobilia e Giuseppe Ruccio, che da indipendenti votano contro il bilancio consuntivo per l’anno 2012, ritenendolo il peggiore degli ultimi anni.L’ex assessore Ruccio ringrazia il presidente del consorzio di bonifica dell’Ufita per aver risposto sempre positivamente alle nostre richieste e per aver messo a disposizione un professionista capace e competente nel dottore Giuseppe Lo Conte che con grande impegno e sobrietà è riuscito a mettere fine all’aspetto burocratico che da decenni periva nei cassetti.

Intitolazione sala consiliare a Francescantonio Panzone

COPIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE  n -  - 120  del 03.09.2012

Premesso che: questa Amministrazione ha completato i lavori di sistemazione della Sala Consiliare presso la sede comunale e che è intenzione effettuare una manifestazione di inaugurazione; nel corso degli anni e precisamente dal 1952 al 1960, questo Ente ha avuto come Sindaco una figura esemplare di uomo politico, animato da forte spirito di servizio presso la cittadinanza il cui nome è Francescantonio Panzone (n. 1920 m. 1993), il cui ricordo è ancora vivo e presente nella Comunità Montecalvese. Delibera di intitolare la Sala Consiliare del Comune di Montecalvo Irpino alla memoria del già Sindaco Francescantonio Panzone ( n.1920 e   m.1993 ) che lo ha visto esercitare tale carica dal  1952 al 1960;

segue biografia

Pizzillo replica a Mobilia e Ruccio

MONTECALVO IRPINO - Il sindaco di Montecalvo Irpino, Carlo Pizzillo, replica ai due consiglieri Mobilia e Ruccio che dalle colonne del “Corriere” lo avevano attaccato sul bilancio.In realtà i numeri reali del bilancio, quelli scritti nel documento contabile, dicono cose completamente diverse da quelle raccontate dai due consiglieri che fino a sei mesi fa facevano parte della maggioranza.

Dimissioni Mobilia Franchina

"In riferimento alla nota con la quale l’Assessore Mobilia si è dimessa dalla Giunta Comunale, oltre al dispiacere che tale decisione procura in tutta la compagine amministrativa, va precisato che l’Assessore D’Addona che svolge la funzione di Responsabile dell’Ufficio Tecnico, aveva manifestato al Sindaco la volontà di lasciare tale incarico gestionale per continuare a svolgere il solo ruolo di Assessore; alla luce di tale intenzione il Sindaco ha chiesto a D’Addona di soprassedere e di continuare a svolgere l’attività di Responsabile UTC al fine di non rallentare le procedure in corso, adoperandosi per trovare soluzioni alternative entro il mese di Settembre. Allla luce di tali fatti, di cui l’assessore Mobilia era a conoscenza, appaiono ancora più incomprensibili le sue dimissioni.