Risultati regionali Montecalvo

Nonostante le polemiche e a dispetto del suo inserimento nella 'black list' degli 'impresentabili' stilata dalla commissione Antimafia, Vincenzo De Luca strappa la Campania al governatore uscente, Stefano Caldoro, dopo un testa a testa che lo ha visto in verità sempre in leggero vantaggio. Polemico il candidato del centrodestra. "Non c'è dubbio - attacca Caldoro - che la vittoria di De Luca sia segnata dai risultati dei cosentiniani e dell'Udc". "È evidente - ha aggiunto- che di questa vittoria va dato merito politico-elettorale all'Udc, e quindi a De Mita", e ai cosentiniani "che insieme hanno raggiunto il 3,5%".

Manifesto Unione popolare

L'amministrazione  IORILLO dopo un anno di pacchi,contentini e contributi,oggi carica sulle spalle dei contribuenti l'aggio esattoriale e chiede di fatto la riapertura del dissesto finanziario,Il Sindaco ha tradito realmente le aspettative e le promesse  fatte in campagna elettorale.Tutti ricordiamo quando un anno fa, tra i tantissimi impegni presi, il Sindaco garantiva ai cittadini montecalvesi la diminuzione della tassa sui rifiuti solidi urbani anche alla luce della chiusura del dissesto finanziario.

Tirocini formativi per 5 giovani

E’ di qualche settimana fa la notizia che il comune di Montecalvo Irpino é stato ammesso al finanziamento regionale per i tirocini formativi del progetto Garanzia Giovane. Cinque giovani, tra i 15 ed i 29 anni che non studiano e non lavorano, saranno selezionati per effettuare un tirocinio di sei mesi presso l’Ente. Visibilmente soddisfatta per l’obiettivo raggiunto dall’assessorato alle politiche giovanili l’assessore Pamela Cavotta, che insieme all’amministrazione guidata dal Sindaco Dott. Mirko Iorillo, molto avevano puntato sul programma “Garanzia Giovani”.

Risposta di Montecalvo Democratica

ANCHE QUEST'ANNO LE RONDINI NON FANNO PRIMAVERA
Torna la Primavera, tornano le
rondini che, dopo aver messo alle corde il capo stormo, si affidano all’ala protettiva del Postino Stregone. Dopo un cupo e sterilissimo inverno trascorso nel più disparati uffici postali della provincia a cercare di spargere senza esito il seme della menzogna, il noto Postino ci nprova con un volantirio e un manifesto più che mal bizzarri. Per evitare però che il suo contenuto diffonda dati falsi, è opportuno fare chiarezza.

 

Il sindaco di Montecalvo Irpino scrive al ministro Galletti.

Il Sindaco di Montecalvo Mirko Iorillo interviene con forza sulla questione delle trivellazioni in Irpinia inviando una lettera al Ministro dell'Ambiente, Galletti, sul progetto di ricerche di idrocarburi denominato “Case Capozzi”. Il progetto prevede scavi esplorativi in territori ricadenti nei comuni di Montecalvo Irpino, Ariano Irpino, Melito Irpino e Casalbore in provincia di Avellino e Foiano, Molinara, Montefalcone, Castelfranco, Ginestra, San Giorgio la Molara, Buonalbergo, Pago Veiano, Pesco Sannita, Fragneto l'Abate, Fragneto Monforte, Benevento, Pietrelcina, Paduli, Sant'Arcangelo Trimonte, Apice, San Nicola Manfredi e San Giorgio del Sannio in provincia di Benevento.