III Traslazione del Corpo di S.Pompilio

Con l'arrivo dell'urna contenente le ossa del corpo di S.Pompilio M.Pirrotti ha avuto inizio ufficialmente il Giubileo Pompiliano nel terzo centenario della nascita del Santo locale. L'evento organizzato dalla comunità religiosa di concerto con le isituzioni locali e quelle di Campi Salentina dove il corpo riposa ha coinvolto tutto il popolo che da giorni era in fermento per predisporre al meglio l'accoglienza della preziosa urna lavorando all'abbellimento del percorso dove sarebbe passato il simulacro prima di essere deposto nella chiesa-casa natale del santo.Numerose le autorità civili e religiose che hanno partecipato allo straordinario evento.

Questa è la terza volta in trecento anni che il corpo di S.Pompilio viene riportato a casa. La prima è stata nel 1966 dal 19 al 26 maggio in occasione del bicentenario della morte del Santo morto il 15 luglio 1766 a Campi Salentina.Non meno significativa è stata quella del 2000 in occasione del grande giubileo e dell'istituzione della nuova parrocchia dedicata proprio all'illustre concittadino.Dal 17 al 21 agosto 2000, Montecalvo ha vissuto momenti di grande spiritualità.E ora dopo dieci anni il cittadino più illustre di questa terra torna di nuovo a casa. 

 

 

 

 

 

 

 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna