L'Urna di S.Pompilo lascia il paese

Di primo mattino, oggi 21 agosto 2010, dopo la funzione religiosa davanti alla cappella della casa natia, l'urna contenente i resti mortali di San Pompilio M.Pirrotti, ha lasciato il paese dove è rimasta esposta alla devozione della popolazione per ben sette giorni. 

L'ultima volta era stata nel 2000 anno del Giubileo. La piazza antistante la cappella del Santo gremita di gente lì riunita per dare l'ultimo saluto al caro e illustre concittadino, accompagnandolo in preghiera e religiosa partecipazione in processione per le strade del paese fino ad arrivare al convento di S.Antonio dove l'urna è stata trasbordata su un furgone debitamente allestito per poi partire alla volta di Campi Salentina presso il Santuario a lui dedicato. In questa settimana di presenza a Montecalvo molte sono state le visite e le funzioni religiose che hanno coinvolto la comunità parrocchiale in un avvenimento mistico-spirituale dal sapore antico. Soddisfazione da parte di tutti quelli che hanno supportato il parroco Don Teodoro Rapuano che così magistralmente ha curato l'evento in occasione del trecentenario della nascita dell'amato santo concittadino.

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna