Poeti d’Italia al Premio “Aeclanum”

Saranno in tanti i Poeti d’Italia che parteciperanno domani alla 28^ edizione del Premio Nazionale di Poesia “Aeclanum” nel raccolto teatro comunale di Mirabella Eclano, in terra d’Irpinia organizzato dall’associazione Linea Eclanese.

Vita di Bestie

Vita di Bestie (Democrazia Animale)
 
Un tempo, assai assai lontano Gli animali vivevano in modo,quasi umano Ognuno aveva un compito o professione Chi comandava e chi faceva il garzone Il leone che era il re di tutti gli animali Lasciava vivere,limitandosi a guardare

VII Edizione del Concorso Irpinia Mia

Trevico: Mirella De Cortes e Salvatore Tarchini vincono la VII Edizione del Concorso Irpinia Mia

"E ora sai/che i fiori, se imparano a volare,/diventano farfalle”.  Si conclude così la poesia, ricca di speranza, scritta da Mirella De Cortes, vincitrice della VII Edizione del Concorso Irpinia Mia, organizzato dall’omonima Associazione Culturale che si propone, da anni, la promozione e la valorizzazione della cultura, della storia e delle tradizioni locali, senza tralasciare di dare spazio a idee e progetti innovativi di giovani scrittori e fotografi.

Seconda edizione del Cinefort Festival

San Giorno LM (BN) - I registi Alberto Rondalli e Pino Tordiglione applauditissimi alla seconda edizione del  Cinefort Festival, dedicato ai corti d'autore, tenutosi nello splendido scenario dell'ex convento Domenicano  del piccolissimo centro sannita, San Giorgio La Molara.

Nemo Profeta in Patria

Sto scrivendo questo articoletto da Lido del Sole(Rodi Garganico)in quella Puglia secolare e non ancora secolarizzata,dove la fede è  forte e dove gli uomini, quando valgono, vengono apprezzati e se poi hanno virtù straordinarie hanno la “Forza” di diventare Santi e di primaria importanza. Penso al nostro San Pompilio e a Padre Pio,nati in due paesi vicinissimi territorialmente e fideisticamente nella vasta diocesi Beneventana ,formatisi nella grazia e nella santità in quelle che, un tempo, erano le regioni più aride e desolate della Puglia,dove hanno trovato rifugio e sepoltura. Incontro Don Matteo Troiano parroco di  Santa Maria Maggiore di Ischitella,dopo una Messa affollata all’inverosimile ,in un anfiteatro all’aperto della Chiesa  dell’Assunta all’interno del villaggio turistico, in una tarda afosa serata di questa mezza estate. Come attratti da uno strano magnetismo ci mettiamo a parlare e al mio dire di essere di Montecalvo,mi interrompe con :ohhhhhhhhhhhhhhhh !San Pompilio !.