A Montecalvo altri interventi al castello

Continuano gli interventi per la riqualificazione del castello e per l’adeguamento di alcune strutture scolastiche. L’amministrazione comunale guidata dal sindaco, Carlo Pizzillo, sta insistendo molto sulle opere pubbliche chi mirano al miglioramento delle infrastrutture e della qualità della vita nel centro abitato e nelle periferie. Numerosi gli interventi sulla viabilità.

A Montecalvo chiude strada per 4 mesi

Dal 6 maggio e fino al 4 settembre 2013 resterà chiusa la via Piscero di Paola, nel comune di Montecalvo Irpino. Lo ha deciso il sindaco, Carlo Pizzillo, con un’ordinanza emessa al termine dell’istruttoria portata avanti dall’ufficio tecnico e dalla polizia municipale e dietro richiesta avanzata dall’impresa che deve realizzare i lavori di ripristino lungo la strada. L’intervento su Piscero di Paola rientra in un ampio programma di risanamento della viabilità cittadina, per il quale l’amministrazione comunale ha appostato una somma di ventiduemila euro, di cui 7.300 per la strada Giovanni Falcone all’altezza della intersezione con la strada statale 414; seimila euro per la strada comunale Sanda e circa novemila euro per la strada comunale località Muccillo fino al tratto in frana. Anche in questo caso gli interventi dureranno qualche settimana, ma il transito degli automezzi non dovrebbe subire interruzioni prolungate. In dirittura di arrivo anche alcuni lavori destinati alla riqualificazione del centro storico ed al miglioramento della qualità della vita in alcune zone di periferia, soprattutto ai confini con la provincia di Benevento.

In Irpinia e Sannio scossa di magnitudo 4.1

Un terremoto di magnitudo 4.1 è stato registrato alle ore 3,08 di questa notte nel Sannio, in provincia di Benevento, alla profondità di 11.4 km. La Protezione civile ha precisato che al momento non risultano danni a persone o cose. La Protezione civile ha riferito che la scossa è stata avvertita dalla popolazione tra i Comuni di Paduli, Pietrelcina e Sant'Arcangelo Trimonte, in provincia di Benevento.

Tre scosse nella notte

Secondo i rilievi registrati dall'Istituto nazionale di Geofisica e vulcanologia l'evento sismico si è verificato alle 3.08 (1.08 ora Utc), con magnitudo 4.1. Sul sito dell'Ingv si evidenziano due successive scosse: una del 2.1 alle 3.18 nella Valle dell'Aterno, vicino L'Aquila, e l'altra del 2.2 alle 3.23 nel Sannio. La scossa del 4.1 nel Sannio era stata preceduta da altre due del 2.4 nella stessa zona, a distanza di pochi minuti.

In Consiglio l’iniziativa contro il gioco d’azzardo

MONTECALVO IRPINO - L’adesione del comune al manifesto dei sindaci per la legalità contro in gioco d’azzardo arriva sul tavolo del consiglio comunale, convocato per il giorno 24 maggio alle 0re 18.00 in prima chiamata ed alle ore 10.00 del giorno seguente in seconda per approvare l’importante iniziativa nazionale, che passa anche attraverso il comune di Montecalvo per volontà del sindaco, Carlo Pizzillo. All’ordine del giorno anche il rendiconto di gestione dell’esercizio finanziario relativo al 2012. Si tratta di due adempimenti tecnici, che non dovrebbero andare incontro a difficoltà di natura politica o amministrativa. Il Comune sta venendo fuori da una condizione economica molto delicata, rispetto alla quale l’attuale amministrazione è riuscita a ritrovare un punto di equilibrio. All’ordine del giorno non sono state iscritte interrogazioni da parte dei gruppi di opposizione.

Il Sindaco Pizzillo contro la chiusura del 118

A nome della comunità montecalvese e di gran parte del nord-est dell’Arianese mi sento in dover ringraziare la Dirigenza ASL di Avellino ed i Sindacati che hanno permesso di tagliare ben 10 punti Stie tra cui quella di Montecalvo Irpino che è utile e necessaria non solo alla popolazione di Montecalvo Irpino, ma che serve altri comuni per un totale di circa ottomila cittadini, non tralasciando di ricordare che vi sono contrade di Montecalvo Irpino, come la Malvizza che per essere raggiunte dalla Centrale di Ariano Irpino necessitano di tempi di percorrenza elevati.