Scontro presso la Manna-Tre Torri coinvolto un montecalvese

Scontro frontale ad Ariano Irpino, lungo la Variante Manna – Tre Torri. Paura ieri mattina ( 6 luglio 2010) lungo questa trafficata arteria, poco distante dal bivio di contrada San Vito. Gli agricoltori che stavano lavorando nei campi, hanno sentito un forte boato , seguito da una nube di fumo nero. Si sono poi subito precipitati sul posto per prestare soccorso ai conducenti delle due auto una Thema e un Peugeot Bipper, coscienti ma sanguinanti al volto e alla testa. I due mezzi dopo il violento impatto si sono ritrovati entrambi, in direzione Ariano. 

I soccorsi da parte dei sanitari del 118 sono stati immediati. I primi a giungere sul posto, i volontari della pubblica assistenza di Gro ttaminarda, come sempre puntuali ed efficienti che hanno prestato le prime cure al ferito che appariva piu' grave Sergio Carlantuono 51 anni di Montecalvo Irpino alla guida del furgoncino. Da San Nicola Baronia e' giunto poi l'apporto dei colleghi dell'associazione Vita per soccorrere Dionisio Grieco 42 anni di Ariano Irpino. Ad allertare la centrale operativa e la polizia, un commerciante arianese di orto frutta, Mario Caggianella di passaggio in quel momento lungo la Variante. E' stato lui a tenere sveglio Grieco, a sollevarlo con cautela, fino all'arrivo dei soccorritori. I due feriti sono stati subito trasportati  all'Ospedale di Ariano Irpino. La prognosi varia intorno ai trenta giorni. Nessuno dei due per fortuna versa in pericolo di vita. " Stavo raggiungendo un amico per lavoro - ha dichiarato Grieco. E' successo tutto in un attimo. Ho visto la morte con gli occhi." Ha la forza di rispondere al telefono e di rassicurare amici e familiari, mentre viene caricato in ambulanza. Sul posto oltre al 118, polizia e Anas. Leggero rallentamento al traffico , una donna anziana di passaggio in quel momento accanto al figlio in auto, sviene per lo spavento . Dinamica, al vaglio degli uomini del commissariato arianese che hanno raccolto tutte le notizie necessarie sul posto ed effettuato i rilievi del caso.

 Fonte “Ottopagine.it”

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna